Cliccare
call_us_desk

Chiamare

close_call_us

Telefono per chiamare

phone_call_us phones_call_us

Orario di lavoro Lun.-Ven. 9:00-18:00

Europe-Pharm sui reti sociali

Antidolorifici

Uno dei farmaci più importanti nell'armadietto dei medicinali è un antidolorifico perché il dolore può apparire improvvisamente e indicare ai diversi disturbi nel corpo. Il mal di testa, mal di denti, mal di schiena, il dolore sintomatico in varie malattie - tutto questò richiede un aiuto immediato e quindi è necessario disporre di un antidolorifico efficace adatto a portata di mano.

Cosa sono gli antidolorifici?

Gli antidolorifici, compresi gli analgesici, sono farmaci che alleviano il dolore di diverse localizzazioni e appartengono al gruppo di oppioidi, non oppioidi o farmaci combinati.

Il dolore è una sensazione spiacevole che segna lo sviluppo di seri problemi di salute. Idealmente, una persona sana non dovrebbe provare dolore, quindi l'aspetto non dovrebbe essere ignorato:

  • tavoletta

  • capsula

  • supposta

  • soluzione

  • unguento

  • gel

Tipi di Antidolorifici

Antidolorifici sono divisi un due gruppi principali:

  • Analgesici oppioidi (antidolorifici oppioidi)
  • Analgesici non oppioidi (analgesici non oppioidi)

A seconda della modalità di azione e composizione, tutti gli analgesici non oppioidi sono suddivisi in tali sottogruppi:

  • semplici o tradizionali: farmaci dal gruppo di pyrozolones o derivati pirazolone (berlosin, spasmalgon, analgin, tempalgin, novalgin, ecc.)

  • gli analgesici non oppioidi combinati contengono diversi agenti con effetti analgesici. Di solito è una combinazione di paracetamolo e qualsiasi sostanza sintetica che ha non solo un effetto analgesico ma anche effetti antipiretici e anti-spasmodici (Pentalgin, Ibuclin, Vicks Active Symptomax, Caffetine, Trigan, ecc.)

  • analgesici per attacchi di emicrania (sumatriptan, frovatriptan, relpax, ecc.)

  • I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono efficaci nell'alleviare il dolore, l'infiammazione e la riduzione della febbre. Sono utilizzati per il trattamento di mal di testa e mal di denti, disturbi articolari e della colonna vertebrale, osteocondrosi, osteoartrosi, reumatismi e altre condizioni associate a infiammazione e dolore. I NSAP includono Nurofen, Ibuprofen, Ketorol, Ketanov, Naproxen ed altri

  • gli inibitori selettivi della COX-2 appartengono al gruppo NSAP, ma sono divisi in un gruppo particolare di farmaci che proteggono la mucosa gastrica e non influenzano il tratto gastrointestinale. Sono usati per alleviare il dolore nella gastrite e nelle ulcere e nelle malattie articolari (parecoxib, etoricoxib, celecoxib, omeprazolo)

  • gli spasmolitici sono analgesici che rilassano i muscoli lisci e dilatano i vasi sanguigni, fornendo così sollievo dal dolore. Medicinali: Drotaverina cloridrato, No-spa.

Come funzionano gli antidolorifici?

Gli antidolorifici oppioidi inibiscono il sistema nervoso centrale, alterano la sensazione di dolore dovuta all'effetto diretto sul cervello. Questò smorza la percezione del dolore nel nostro cervello e crea anche una sensazione euforica.

Gli antidolorifici oppioidi possono creare dipendenza, quindi vengono prescritti con una ricetta e devono essere assunti sotto controllo medico. Tali farmaci sono usati nell'infarto del miocardio, gravi ustioni, fratture, cancro e altre malattie gravi. Questò gruppo comprende analgesici contenenti morfina, codeina o fentanil, nonché farmaci moderni come Nurofen Plus e Sedalgin-Neo.

Gli analgesici non oppiacei non hanno alcun effetto sul sistema nervoso centrale, non creano dipendenza e non causano sonnolenza, né altri effetti collaterali dopo l'uso.

Hanno un effetto analgesico e anti-infiammatorio. Gli analgesici non oppioidi sono molto efficaci e vengono utilizzati durante il trattamento complesso di molte malattie.

Farmaci antidolorifici più popolari:

Analgin, acetaminofene, ibuprofene e aspirina sono gli antidolorifici più popolari sul mercato da molti anni. Sebbene abbiano tutti effetti anti-infiammatori e antipiretici diversi, alleviano anche il dolore. Questi antidolorifici devono essere usati con cautela poiché possono causare effetti indesiderati e avere un elenco di controindicazioni. Possono anche interagire con farmaci di altri gruppi farmacologici e potenziare effetti indesiderati. Perfino il tè e il succo aspro possono alterare le proprietà di questi rimedi.

Comprare antidolorifici senza o con ricetta in farmacia internet Europe-pharm. È possibile oggi in modo facile.

Il dolore che non potrà essere curato è un pesante fardello non solo per la salute fisica ma anche per la salute mentale. Fortunatamente oggi, c'è una vasta gamma di antidolorifici. Più comunemente, gli analgesici sono utilizzati sotto la forma di compresse.

Quali analgesici sono per il mal di testa?

Per il trattamento del mal di testa causato da stress, superlavoro, mancanza di sonno o infezioni virali, vengono usati semplici antidolorifici. Negli attacchi di emicrania vengono prescritti farmaci più potenti, soprattutto dal gruppo dei triptani.

Elenco di antidolorifici semplici per mal di testa:

Analgin, berlosin, nopain, novalgin (il principio attivo metamizolo);

Imigran (Sumatriptan).

Per il sollievo di mal di testa vengono utilizzati Pentalgin, Solpadein.

Per gli spasmi causati da spasmo, sono raccomandati No-spa, Spasmalgon e Buscopan, che sono anche comunemente usati nel dolore mestruale.

Aspirina, ibuprofene, Nurofen, Spondylon, Diclofenac aiutano contro i processi infiammatori del corpo che sono accompagnati da mal di testa.

Quali analgesici si usano per il mal di denti?

Il mal di denti dovrebbe essere alleviato il prima possibile. Gli analgesici per il mal di denti eliminano il sintomo sgradevole, ma non sostituiscono il trattamento dentale.

I migliori antidolorifici per il mal di denti sono quelli con ibuprofene, paracetamolo, naprossene o acido acetilsalicilico.

Antidolorifici per dolori articolari e dolori muscolari

Il dolore alle articolazioni può verificarsi a seguito di infiammazione, lesioni e alterazioni degenerative. Nel caso dell'artrite, vengono generalmente utilizzati i farmaci del gruppo di FANS con un principio attivo ibuprofene, diclofenac o indometacina.

Nei casi più gravi, sono prescritti tramadolo, tramal o promedol. I migliori analgesici per dolori articolari o dolori muscolari sono tramadolo, diclofenac, ibuprofene e voltaren.

Quali analgesici sono usati per il mal di schiena?

Il mal di schiena è un sintomo comune di osteocondrosi, spondilosi, artrosi, artrite, sciatica, ecc. La maggior parte dei farmaci contro il mal di schiena comprende analgesici non oppioidi. Per il dolore grave, possono essere utilizzati anche analgesici oppioidi.

Gli analgesici popolari per il mal di schiena contengono i seguenti principi attivi: ibuprofene, acido acetilsalicilico, diclofenac, naprossene, etoricoxib.

Per il mal di schiena lieve e farmaci con il principio attivo vengono utilizzati acetaminofene.

Per il forte dolore alla schiena, viene prescritta una combinazione di forti antidolorifici, ad es. Flupirtina, metamizolo, tilidina o fentanil.

Quali analgesici aiutano con l'ernia del disco?

Per eliminare il dolore in un ernia del disco, possono essere utilizzati sia farmaci antiinfiammatori non steroidei (ibuprofene, diclofenac, naproxen), sia opiodi (tramadolo). In alternativa ai FANS, può essere utilizzato anche il paracetamolo.

Quali antidolorifici si puo prendere durante la gravidanza?

Molti farmaci sono vietati per le donne incinte. L'analgesico dovrebbe essere discusso con il ginecologo. Sono consentiti solo tre principi attivi durante la gravidanza. Questi sono paracetamolo, ibuprofene e acido acetilsalicilico.

Il paracetamolo si puoi prendere per un periodo corto nella dose più bassa. L'assunzione di ibuprofene e acido acetilsalicilico è consentita nel 1-mo e nel 2-no trimestre di gravidanza. Dalla 28-ma settimana di gravidanza vietata l’assumere d’ibuprofene e d’acido acetilsalicilico.

L'assunzione di ibuprofene e acido acetilsalicilico è consentita nel 1-mo e nel 2-no trimestre di gravidanza. Dalla 28-a settimana di gravidanza non si devono assumere ibuprofene e acido acetilsalicilico.

Antidolorifici e alcol

La miscela di un antidolorifico e di alcol è pericolosa e dovrebbe essere evitata. Gli antidolorifici e l'alcol sono tranquillanti perché entrambi attenuano il sistema nervoso centrale. Un tale doppio effetto fa sì che tutti i processi controllati dal SNC siano rallentati nel corpo.

Alcol e antidolorifici hanno i seguenti effetti:

  • inibizione del sistema nervoso centrale, che porta a rallentare la respirazione

  • questò aiuta a ridurre il flusso di ossigeno nel sangue

  • nei casi più gravi, può verificarsi l'arresto respiratorio

  • colare sul fegato

  • attacco alla mucosa dello stomaco

  • reazione a filo

Potete acquistare antidolorifici con e senza ricetta medica nella nostra farmacia internet Europe-pharm. Al momento Tramadolo è in vendita ad un prezzo migliore.

Referenze:

1. Antidolorifici URL: wikipedia.org

2. antidolorifici URL: www.my-personaltrainer.it

Painkillers separate text "+++"
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul tasto "OK" acconsenti l'utilizzo di tutti i cookie di questo sito. Privacy Policy di farmacia Dati personali