Cliccare
call_us_desk

Chiamare

close_call_us

Telefono per chiamare

phone_call_us phones_call_us

Orario di lavoro Lun.-Ven. 9:00-18:00

Europe-Pharm sui reti sociali

Cosa sono gli Antidepressivi?

Gli antidepressivi (timolettici) sono farmaci che aiutano ad alleviare o prevenire la depressione. I primi antidepressivi (iproniazide e imipramina) furono scoperti nel 1957.

Gli antidepressivi sono utilizzati non solo in psichiatria, ma anche per trattare una serie di disturbi neurovegetativi, malattie somatiche e sindromi da dolore cronico.

Perché comprare antidepressivi?

In questi casi il paziente deve prendere cura con antidepressivi:

1. Disturbi depressivi

  • fasi depressive nel contesto del disturbo affettivo bipolare
  • distimia

  • depressione psicogena

2. Depressione sintomatica:

  • disturbo depressivo organico

  • depressione somatogena

  • fasi depressive dopo il consumo di sostanze psicoattive

3. Disturbo d'ansia e depressione, misto

4. Disturbi d'ansia e fobie, disturbi di panico, fobie sociali

5. disturbo ossessivo-compulsivo

6. Disturbi somatoformi e disturbi psicosomatici

  • crisi psicogeniche

  • nevrosi d'organo

  • malattie psicosomatiche

7. Disturbi alimentari, tra cui:

  • anoressia nervosa (perdita dell'appetito nevrotico)

  • aulimia nervosa

Funzionalità di antidepressivi:

Gli antidepressivi hanno un effetto sedativo, equilibrato e stimolante. Gli antidepressivi mettono in equilibrio i neurotrasmettitori. Per questò, inibiscono la ricaptazione dei neurotrasmettitori e aumentano i guadagni.

Quanto velocemente funzionano gli antidepressivi?

L'effetto terapeutico degli antidepressivi si sta gradualmente sviluppando. A seconda del principio attivo, l'effetto si vede tra 1-2 settimane e 2-3 mesi. Pertanto, il trattamento con un antidepressivo dovrebbe durare almeno 3 mesi, altrimenti è inutile.

La durata e il tasso di efficacia degli antidepressivi dipendono dalla loro classe e dal gruppo a cui appartengono.

I moderni antidepressivi sono di solito differenziati in base alla struttura chimica e al meccanismo d'azione.

A seconda della struttura chimica, gli antidepressivi sono divisi in gruppi:

  • antidepressivi triciclici (TZA): clomipramina, amitriptilina, imipramina
  • antidepressivi tetraciclici (TeZA): maprotilina, mianserina, mirtazapina

  • altri antidepressivi chimicamente nuovi: bupropione, duloxetina, agomelatina, venlafaxina, reboxetina.

A causa del loro meccanismo d'azione, gli antidepressivi possono essere suddivisi nei seguenti gruppi:

  • inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI): fluoxetina, sertralina, paroxetina, fluvoxamina, citalopram

  • Inibitori MAO: moclobemide, nialamide, tranilcipromina

  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina (SNRI): venlafaxina, milnacipran

  • inibitore della ricaptazione della norepinefrina (NARI)

  • inibitore del reuptake della dopamina della noradrenalina (NDRI)

  • inibitori del reuptake NA predominanti o selettivi

  • antidepressivi atipici: trazodone, mirtazapina

  • inibitore delle monoaminossidasi (MAOH)

Altri antidepressivi: agomelatina

Altri tipi: antagonista serotoninergico, noradrenergico, noradrenergico e melatonico.

Ci sono anche due antidepressivi, come il litio e il trazodone, che non fanno parte di nessun gruppo di farmaci. Ci sono anche antidepressivi a base di erbe senza prescrizione medica, z. Erba di San Giovanni, valeriana, avena e vera lavanda.

Le altre classificazioni sono attribuite agli antidepressivi sedativi, miglioranti ed equilibrati.

Quali antidepressivi puoi comprare senza ricetta? Nella depressione malinconica e nell'apatia, gli antidepressivi sono usati per migliorare l’umore. Quando l'ansia e la depressione sono presenti allo stesso tempo, gli antidepressivi hanno un effetto sedativo.

Effetti collaterali degli antidepressivi:

Gli effetti collaterali di antidepressivi sono molto diversi e dipendono principalmente dalla farmacodinamica del farmaco.

Antidepressivi Gli effetti collaterali sono comuni all'inizio del trattamento e possono durare da 3 a 4 settimane.

I pazienti più anziani sono a maggior rischio di sviluppare effetti collaterali.

Gli effetti collaterali tipici degli antidepressivi includono:

  • vertigini
  • sudorazione eccessiva

  • secchezza della bocca

  • disregolazione ortostatica

  • aumento di peso

  • costipazione

  • disfunzione funzionale

  • potenza ridotta e libido

  • disturbo della dilatazione e accomodazione negli studenti

  • sviluppo del tremore sottile

  • battito cardiaco lento

Se si prescrivono antidepressivi in pazienti con insufficienza renale cronica, si devono prendere in considerazione gli effetti antidepressivi durante l'esecuzione del sistema escretore. Alle dosi usuali, i pazienti con insufficienza renale cronica possono assumere antidepressivi quali: melipamina, amitriptilina, mianserina, sertalina, moclobemide. A basse dosi si usano paroxetina, citalopram e trazodone. Il farmaco fluoxetina è controindicato nei pazienti con insufficienza renale cronica.

Referenze:

1. Antidepressivi URL: .wikipedia.org

2. farmacologia/farmaci-antidepressivi URL: www.my-personaltrainer.it

3. salute/farmaci-antidepressivi URL: www.my-personaltrainer.i

Antidepressants
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul tasto "OK" acconsenti l'utilizzo di tutti i cookie di questo sito. Privacy Policy di farmacia Dati personali